Titolo

Testo slogan

 


CINEMA
Trasversale


Slapstick




 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016


CINEMA SAFARI

 

TRA – Treviso Ricerca Arte in collaborazione con Cineforum Labirinto organizza la rassegna cinematografica "Cinema Safari", che si svolgerà in 3 appuntamenti a ingresso libero ogni primo venerdì del mese tra ottobre e dicembre.

Cineforum Labirinto si lancia in un'avventura inedita proponendo un viaggio cinematografico nel cinema che ha come protagonisti, direttamente o indirettamente, gli animali. I classici documentari di National Geographic e le commedie per bambini ricche di cani San Bernardo, pesci pagliaccio e maialini parlanti cederanno posto a tre pellicole uniche nel loro genere che ci accompagneranno nell'esplorazione di un universo filmico lontano dalle luci dei riflettori.
Componenti forti della selezione di film della rassegna "Cinema Safari" sono simbolismo e metafora: attraverso gli occhi di Emir Kusturica e Tim Burton, gli animali assumeranno una valenza quasi allegorica con la loro presenza allusiva (Kusturica) e fortemente simbolica (Burton). Il regista Wes Anderson, invece, ci offrirà un classico esempio favolistico in cui gli animali esageratamente antropomorfizzati sono protagonisti di incredibili avventure. 
Piccoli animali sul grande schermo, dunque, in quella che vorrà essere una curiosa esperienza per rivalutare la presenza del cinema di questi atipici protagonisti capaci di calcare i palcoscenici più importanti.

Da ottobre a dicembre un curioso zoo cinematografico verrà allestito nella splendida cornice di Ca’ dei Ricchi e vi permetterà di ammirare le meraviglie del mondo animale sul grande schermo!


Si consiglia la prenotazione a:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

0422 419990

Ingresso su offerta / Libero per i soci TRA.


APPUNTAMENTI PASSATI


Venerdì 2 dicembre, ore 21
Big Fish

Il bestiario cinematografico troverà nel film Big Fish – Le storie di una vita incredibile del visionario Tim Burton il suo capitolo conclusivo. La pellicola del 2003 è un punto di svolta nella carriera di Burton che abbandonando i toni cupi a cui ci aveva abituato mette in scena questa fantastica favola in cui il confine tra realtà e immaginazione sembra dissolversi. Il protagonista Edward Bloom, assistito sul letto di morte dal figlio Will, ripercorre la sua straordinaria vita attraverso aneddoti surreali e storie incredibili. Will, avendo smesso di credere alle fantastiche storie raccontate dal padre, dovrà ricredersi scoprendo in questo personale viaggio nella vita di Edward molta più verità di quanta ne potesse immaginare.



Venerdì 7 ottobre, ore 21
Gatto nero, gatto bianco

Chiassosi protagonisti della pellicola uscita, nelle sale nel 1998, sono Grga Pitic, un magnate delle discariche, e Zarije, orgoglioso proprietario di una cava, amici fraterni che per varie vicissitudini non si vedono da oltre venticinque anni. Il figlio di Zarije, Matko è un buono a nulla e si rivolge a Grga per farsi prestare del denaro e concludere un affare. Successivamente coinvolge anche Dadan Karambolo, il boss dei gangster gitani, che immancabilmente finirà per raggirarlo.


 

Venerdì 4 novembre, ore 21
Fantastic mr. Fox
Il tocco surreale e magico di uno degli autori contemporanei che più di altri è riuscito ad affermare la propria peculiare poetica, Wes Anderson, ammanterà la proiezione regalandoci la sua particolare trasposizione di un classico della letteratura firmato da Roald Dahl, “Furbo, il Signor Volpe. Nel suo “Fantastic Mr. Fox” del 2009, il Signor e la Signora Fox vivono pacifici col figlioletto e il nipotino, loro ospite, dentro un grande albero in cima alla collina che fronteggia gli stabilimenti dei più cattivi allevatori della zona: Boggis, Bunce e Bean. Ma la natura selvatica del signor Fox gli impedisce di trovare soddisfazione come giornalista e lo spinge a cercare di far fessi i tre uomini e a saccheggiare i loro depositi. La vendetta è veloce e spietata e mette a repentaglio non solo la sua amata famiglia ma tutti gli animali del sottosuolo. Mr Fox dovrà elaborare dunque un nuovo e geniale piano per trarre tutti d’impaccio. Favola senza tempo che diverte i più piccoli strizzando l’occhio al pubblico adulto.

 

 




 

______________


SLAPSTICK COMEDY

MUSICA DAL VIVO PER COMICHE D'AUTORE 


Cineforum Labirinto, in collaborazione con TRA Treviso Ricerca Arte, presenta SLAPSTICK COMEDY, un nuovo appuntamento cinematografico dove le immagini di esilaranti comiche d'autore sono accompagnate da musica dal vivo.

La nuova rassegna cinematografica ideata da Cineforum Labirinto nasce dall'intenzione di scoprire e riscoprire alcuni protagonisti del cinema comico degli Anni Venti. Dopo la rassegna del 2014 dedicata a Buster Keaton, Ca' dei Ricchi ospiterà altri cinque geniali attori del periodo muto: da Max Linder a Harold Lloyd, passando per Harry Langdon, Charley Chase e Harry Watson jr. Da marzo a giugno, le pellicole selezionate saranno sonorizzate dal vivo da talentuosi musicisti, che realizzeranno un accompagnamento musicale inedito per le sequenze dei capolavori in programma. (maggiori info)



Venerdì 4.03 ore 20.00 e ore 22.00

SEVEN YEARS BAD LUCK
(Sette anni di guai - USA 1921, 60') 

Il ricco e superstizioso Max è disperato in seguito alla rottura di uno specchio. Max cerca in tutti i modi di evitare la cattiva sorte ma, nonostante i suoi sforzi, rischierà di mandare a monte il matrimonio.

Comico di classe, del quale Charlie Chaplin si dichiarò allievo, Max Linder creò la prima grande maschera del cinema, quella di Max, uomo di mondo elegante e irreprensibile, dai neri baffetti, il lucente cilindro e i candidi guanti.

Accompagnamento musicale dal vivo a cura di Bruno Cesselli (piano).


_______


Venerdì 1.04 ore 20.00 e ore 22.00

 

TRAMP, TRAMP, TRAMP

(Di corsa dietro al cuore - USA 1926, 62') 
 

Il calzaturiere Burton mette in palio 25.000 dollari per il vincitore di una gara di podismo da New York alla California. Tra i concorrenti c’è anche il timido Harry, il figlio di un vecchio e povero calzolaio. Harry correrà per aggiudicarsi il premio in denaro, ma anche per conquistare la figlia di Burton.

Ingenuo, dolce e coinvolgente, Harry Langdon esordisce in un lungometraggio con una storia delicata e divertente. Tramp, tramp, tramp segna inoltre il debutto di un giovanissimo Frank Capra alla sceneggiatura.


Accompagnamento musicale dal vivo a cura di Marco Ponchiroli (piano).


 

_______

 


 

Venerdì 6.05 ore 20.00 e ore 22.00

HARRY WATSON JR. E CHARLEY CHASE


Harry Watson jr. in

MUSTY’S VACATION (USA 1913, 15’)

Per assicurarsi un pasto gratuito al ristorante, Musty deve assumere le sembianze di un’altra persona. Affamato e intenzionato a sedersi a tavola decide allora di rivolgersi ad uno strampalato chirurgo estetico.


Charley Chase in

HIS WOODEN WEDDING (USA 1925, 19’)

Pochi istanti prima della cerimonia di matrimonio, il promesso sposo viene ingannato da una lettera anonima e decide di fuggire dalla chiesa. Riuscirà a rendersi conto dell’inganno e a tornare dalla propria amata?


Accompagnamento musicale dal vivo a cura di Matteo Alfonso (piano).Venerdì 1.04 ore 20.00 e ore 22.00


 

Venerdì 10.06 ore 20.00 e ore 22.00

SAFETY LAST!

(Preferisco l'ascensore - USA 1923, 77')
 

Harold trova un modesto impiego in un negozio di vestiti ma fa credere alla sua ragazza di esserne il direttore. Convinta di avere a che fare con un uomo in carriera, la ragazza si convince a sposarlo. A questo punto Harold dovrà trovare un modo per non deludere la sua futura moglie.

Il più famoso dei film di Harold Lloyd, l’attore da molti riconosciuto come uno dei “re delle comiche” insieme a Chaplin e Keaton. Assolutamente memorabile l’acrobatica scena dell’orologio, la cui realizzazione costò al nostro Harold una disarticolazione alla spalla.


Accompagnamento musicale dal vivo a cura di Roberto Durante (piano) e Alessandro Turchet (contrabbasso)

 

 

 


 


RASSEGNE PRECEDENTI

 

- 2015