News

#unartistalive @ TRA Social Takeover

TRA apre il proprio spazio digitale di #Instagram e #Facebook ad artisti con cui ha collaborato in passato per un nuovo progetto di Social Takeover!

Da martedì 24/03, per 24 ore ciascuno, gli artisti a turno gestiranno la pagina Instagram e Facebook dell’associazione, condividendo la propria visione del mondo, per come lo stiamo vivendo oggi. Potrai vedere progetti artistici passati e futuri, lavori inediti, immagini, video, ascoltare riflessioni, leggere scritti, insomma, contenuti di ogni genere (anche l’artista che si fa il caffè).

Vogliamo continuare a proporti l’arte contemporanea (che tanto amiamo) anche in questo periodo grigio, per poter vedere ciò che accade intorno a noi da un altro punto di vista, e per quanto possibile, creare un momento di condivisione per chi ci segue.

Stay tuned, stay home.

Alcune pillole ai seguenti link:

Michele Spanghero_1    Michele Spanghero_2

Antonio Guiotto_1    Antonio Guiotto_2    Antonio Guiotto_3
Antonio Guiotto_4    Antonio Guiotto_5    Antonio Guiotto_6
Antonio Guiotto_7    Antonio Guiotto_8

Rachele Maistrello_1    Rachele Maistrello_2
Rachele Maistrello_3    Rachele Maistrello_4

Christian Fogarolli_1    Christian Fogarolli_2

Matteo Attruia_1    Matteo Attruia_2    Matteo Attruia_3
Matteo Attruia_4    Matteo Attruia_5

#TRAkids Imparare divertendosi

TRA lancia la rubrica #TRAkids fatta apposta per i più piccini! Un progetto per colmare questo momento di noia e cogliere l’occasione per imparare qualcosa di nuovo.

Pubblicheremo nelle settimane di marzo e aprile delle semplici spiegazioni di alcuni dei più importanti artisti del ‘900! Invitiamo poi tutti i bimbi a prendere spunto dall’opera dell’artista raccontato e, utilizzando la tecnica di questi capolavori, provare a ricreare le loro piccole opere d’arte contemporanea.

Esiste forse modo migliore di imparare se non quello di fare con le proprie mani?!

Taggaci e condividi con noi i risultati dei giovani artisti in erba! Le opere verranno pubblicate qui sul sito di TRA!

Segui il progetto sui nostri canali Facebook e Instagram.

Ecco la raccolta delle proposte:

#TRAkids 1

#TRAkids 2

#TRAkids 3

Pneuma di Christian Fogarolli

TRA supporta Pneuma
progetto di Christian Fogarolli
vincitore della 6. Edizione Italian Council 2019

Il progetto Pneuma di Christian Fogarolli è vincitore del premio Italian Council (2019), realizzato all’interno del programma di promozione di arte contemporanea italiana nel mondo, della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo.

La ricerca artistica di Christian si concentra sull’immaterialità e l’intangibilità della malattia mentale, analizzando diversi contesti geografici e culturali, mettendo in discussione lo stigma e la categorizzazione creati dai sistemi politici, statali e societari. Il lavoro creato tenta di mostrare quell’intero spettro di soggettività dietro alle diagnosi, che rischia di non essere pronunciato.

Pneuma è un progetto che si distingue per l’intento di scardinare le attribuzioni normative di devianza mentale e le forme di tassonomia canonizzate dalle moderne teorie mediche e metodologie archivistiche occidentali. Partendo dalla Legge 180 che riformò il sistema psichiatrico in Italia nel 1978 e dalla dichiarazione europea di Helsinki del 2005 sulla salute mentale, Fogarolli ha maturato una ricerca preliminare e intrattenuto una successiva collaborazione con alcuni dei maggiori istituti psichiatrici europei, sviluppando un confronto diretto con le persone che abitano e lavorano in questi luoghi, tentando di sfidare con essi i processi di classificazione del disagio psichico e la conseguente marginalizzazione del singolo individuo.
Attraverso viaggi, residenze di ricerca e collaborazioni in dieci paesi, l’artista è entrato in contatto con molteplici realtà europee nell’ideazione di un progetto composto da diverse opere immersive, pensate e costruite in seguito all’interazione con persone in cura, personale medico e ricercatori di varia natura. I paesi coinvolti sono: Italia, Svizzera, Austria, Germania, Francia, Belgio, Olanda, Inghilterra, Romania, Repubblica Ceca.

Aperture europee:

 

Per saperne di più:
Comunicato stampa
Comunicato stampa_EN
Sito web

Sostieni TRA, dona il tuo cinque per mille!

TRA, in quanto Associazione di Promozione Sociale, può ricevere il 5×1000. Destinarci il tuo vuol dire sostenere le numerosissime attività che vengono realizzate ogni anno e aiutarne la crescita.

Per farlo è sufficiente compilare la sezione dedicata al 5×1000 all’interno dei moduli per la dichiarazione dei redditi (CUD, 730, Modello Unico persone fisiche e Modello Unico persone fisiche-MINI):

a. inserire il codice fiscale dell’APS “TRA Treviso Ricerca Arte” nell’apposito spazio dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’articolo 10,c.1,lett a), del D.Lgs n.460 del 1997”;
b. apporre la propria firma nello stesso riquadro.

Il codice fiscale di TRA Treviso Ricerca Arte è: 04154590261

Grazie a chi sceglierà di sostenerci!

Tua, Gilda Performance teatrale

TUA, GILDA
(Dite al treno che io passo una volta sola)
Performance teatrale
di e con Elena Cascino, Marta Cortellazzo Wiel e Alice Piano
Produzione Contrasto Teatro

Giovedì 2 maggio, ore 20.45
Sabato 4 maggio, ore 19.00

Giovedì 2 e sabato 4 maggio, TRA Treviso Ricerca Arte propone TUA, GILDA (Dite al treno che io passo una volta sola), performance teatrale che ha come protagonista Gilda, una donna pura di cuore dalle forme sinuose e provocanti.

Innamorata di un uomo, finito in carcere per ricettazione, lo “mantiene come un signore” vendendo il proprio corpo.

Lo spunto drammaturgico si sviluppa a partire da “La Gilda del Mac Mahon” una raccolta di racconti del 1959 di Giovanni Testori.

Il lavoro delle tre attrici nasce dalla consapevolezza che ancora oggi esistono molteplici “Gilde”; da qui la rielaborazione del testo in chiave pop.

In scena si gioca, a partire dal linguaggio testoriano, sulla femminilità ed ironia di una donna devota.

Si consiglia la prenotazione:
0422 41 99 90
segreteria@trevisoricercaarte.org

Ingresso con offerta libera

Convegno: Dire, fare, sostenibilità.

Mercoledì 6 febbraio, ore 15.00
Palazzo Giacomelli – P. Garibaldi 13, Treviso
Dire, fare, sostenibilità. Good practice e spunti per lo sviluppo del territorio.

Intervengono:

ore 15.00 > Creare Valore equivale ad essere sostenibili.
Chiara Mio – Prof.ssa Università Ca’ Foscari di VeneziaConvegno organizzato da Ordine

ore 16.15 > Good practice di sostenibilità:
Tra indicatori numerici e linguaggio artistico: raccontare la sostenibilità.
Cesare Granati – Borsista Università Ca’ Foscari di Venezia e Presidente Associazione                           SCRAPYCLE.

La sostenibilità leva di rinnovamento aziendale.
Sonia Vettorello – Consigliere delegato Vettorello srl.

ore 17.00 > Terristorio, riuso del suolo, siti produttivi.
Giuseppe Cangialosi – Architetto Studio MZC+

ore 17.45 > Misurare la sostenibilità: evoluzione dei sistemi di reporting e assurance.
Carlo Luison – Partner Sustainable Innovation BDO

ore 18.30 > La gestione dei rifiuti. Problematiche attuali e previsioni.
Luca Passadore – Resp. Ambiente e Sicurezza Assindustria Venetocentro

Convegno organizzato da Ordinedei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Assindustria Venetocentro – Imprenditori Padova Treviso e TRA Treviso Ricerca Arte, con il patrocinio di Gruppo Studio per il Bilancio Sociale e Associazione Proetica.
Alle ore 19 seguirà, per chi volesse intrattenersi, una visita alla mostra RE.USE.

Per prenotazioni: g.fuser@ordcomm.it

Scarica locandina

 

CHARTA. RE.design Conte(x)st

IL CONCORSO CHARTA SI È CONCLUSO!
I PROGETTI SELEZIONATI, INSIEME A QUELLI DEI VINCITORI, VERRANNO PRESENTATI IN SETTEMBRE NELLA SEDE DI TRA.
PER ORA POTETE VISIONARE GLI ESITI >>> QUI

CHARTA. RE.design Conte(x)st è un concorso nazionale rivolto a studenti di Architettura, Design, Grafica e giovani professionisti Under 40. Cerchiamo nuove soluzioni innovative e intelligenti per trasporto e imballaggio di articoli ortofrutticoli, declinate in chiave creativa e sostenibile.

Il concorso è un evento collaterale della mostra “RE.USE Scarti, oggetti, ecologia nell’arte contemporanea” in programma a Treviso fino al 10 febbraio 2019. Viene lanciato dall’azienda TREVIKART #Greendesign (Gruppo PRO-GEST), leader nel settore della produzione di mobili e complementi in cartone ondulato e packaging alimentare, in collaborazione con l’associazione culturale TRA Treviso Ricerca Arte.

Ci siamo chiesti: “Può una cassetta della frutta divenire un oggetto domestico che ne rivoluzioni l’uso, la reinventi e in questo modo le dia una seconda vita?”

L’obiettivo del concorso infatti non è solo quello di disegnare soluzioni innovative e intelligenti per il trasporto e l’imballaggio di prodotti ortofrutticoli made in Italy, ma sopratutto ripensare come esse, una volta esaurita la funzione originaria, possano trasformarsi in ‘oggetti altri’ d’uso quotidiano, tramite azioni di (ri)taglio, piega e/o incastro del cartone ondulato.

CHARTA. RE.design Conte(x)st, nasce dalla collaborazione tra la valorizzazione della creatività propria di TRA e la mission green del Gruppo Pro-Gest, che fa della carta da macero la propria materia prima, e vuole in questo modo promuovere l’azione del riciclo quale pratica virtuosa: costruiamo un rapporto diretto tra creatività, industria sostenibile ed ecologia, stimoliamo strategie di responsabilità verso l’ambiente, riconosciamo allo scarto dignità e soprattutto potenzialità progettuale. I prototipi oggetto del concorso, andranno quindi a tracciare un fil rouge tra utilità, impegno e design.

DOWNLOAD

RE.USE Visita-gioco per bambini

RE.USE Visita per bambini (6-11anni)
Sabato 29 dicembre, ore 15:00
Museo di Santa Caterina

Una visita guidata per bambini? Certo!
“RE.USE Scarti, oggetti, ecologia nell’arte contemporanea” è una mostra che si presta ad essere visitata (soprattutto!) dai bambini. L’utilizzo in arte di oggetti di uso comune e di scarti richiede infatti di pensare fuori dagli schemi, oltre che molta fantasia. Così come i temi ecologici e ambientali ben si adattano ad aumentare la consapevolezza nei bambini in modo alternativo.

Sabato 29 dicembre TRA propone ad un gruppo di massimo 10 bambini una visita-gioco alle tre sedi della mostra. Un’occasione per imparare giocando, attraverso un approccio pratico e coinvolgente che si avvale di vari strumenti adatti ai più piccoli.

INFO PRATICHE:
> Ritrovo ore 15:00 al Museo di Santa Caterina;
> La visita terminerà alle ore 18:00 a Casa Robegan;
> Massimo 10 bambini (I genitori non possono partecipare);
> Contributo per la partecipazione 10,00€.

 

RE.USE … presto maggiori informazioni!

RE.USE. Scarti, oggetti ed ecologia nell’arte contemporanea
A cura di Valerio Dehò
27.10.18 – 10.02.19
Treviso

Ala Foffano e Sala Ipogea – Santa Caterina;
Museo Casa Robegan;
Piano Nobile Ca’ Dei Ricchi;

Il progetto RE.USE ruota intorno ad un importante evento artistico, che consiste nella realizzazione di una mostra di arte contemporanea dislocata in tre diversi spazi espositivi della città, di cui due museali.
Oltre alla mostra, il progetto prevede la realizzazione di una serie di eventi collaterali di carattere culturale e non solo sul tema, tra cui incontri con gli autori, laboratori per bambini, visite guidate, ecc.

La mostra si propone di documentare in un arco cronologico che va dai primi decenni del Novecento fino ai giorni nostri, il rapporto che l’arte ha avuto con gli oggetti d’uso comune e con gli scarti, attraverso un percorso in grado di delineare e mostra-re diversi approcci, correnti artistiche, ma anche singole opere fondamentali nella storia dell’arte.

Presto maggiori informazioni!

Sole Luna Doc Film Festival

XIII edizione
10 – 16.09.2018
Palazzo dei Trecento, TRA a Ca’ dei Ricchi, Treviso

Quest’anno il festival proporrà una trentina di film in concorso divisi in 3 sezioni. Documentari che trattano tematiche inerenti i diritti umani e storie di identità culturali all’interno della sezione di concorso Human Rights. Altra sezione è The Journey, viaggio antropologico alla scoperta di sé e della propria identità. La sezione Short Docs è invece dedicata alla priezione di cortometraggi. Fuori concorso verranno proiettati tre documentari dedicati al cibo e alla sostenibilità ambientale nella rassegna Food for life. Sarà presente inoltre una retrospettiva sul documentario musicale dal titolo Music in doc.

Puoi trovare il calendario delle proiezioni qui.

Buone vacanze!

TRA vi augura di trascorrere delle piacevoli vacanze estive, aspettandovi da settembre con nuovi eventi!

Qualche anticipazione:

  • Giovedì 6 settembre ore 19.00 / inaugurazione mostra “Ten Years and Eighty-Seven Days” di Luisa Menazzi Moretti;
  • 10-16 settembre / Sole Luna Festival XIII edizione;
  • Mercoledì 19 settembre ore 20.30 / Endorfine Rosa Shocking;
  • Sabato 22 settembre / Trasporti d’arte. 16. Biennale Architettura;
  • 27 settembre – 7 ottobre / Treviso Comic Book Festival;

… e presto vi sveleremo importanti novità in merito al progetto RE.USE!

Buone vacanze da tutti noi!

 

Immagine: Giuseppe La Spada, In a changing sea

La sede di TRA sarà chiusa al pubblico dal 31/07 al 20/08.
Dal 21/08 al 03/09 gli orari di apertura potrebbero subire delle variazioni, siamo comunque reperibili a segreteria@trevisoricercaarte.org e 339 6443542